Acquista i Biglietti dei Concerti

Qui puoi comprare il biglietti per tutte le Rassegne, i Festival e per i prossimi Concerti in Italia.
Biglietti concerti a romaBiglietti concerti a torinoBiglietti concerti a napoliBiglietti concerti a firenzeBiglietti concerti a milanoBiglietti concerti a bolognaBiglietti concerti a verona
25 Ottobre 2017
Franco Ricciardi

FRANCO RICCIARDI

Milano - Alcatraz - da € 28,00
25 ottobre 2017
La data:25 ottobre Milano, ALcatraz
Il soldato fanfarone - Miles gloriosus

IL SOLDATO FANFARONE - MILES GLORIOSUS

Torino - Teatro Erba - da € 24,00
25 ottobre 2017
Il programmaDal 5 all’8 e dal 12 al 15 ottobre – Rudens11 ottobre – Processo a un seduttore17 ottobre – Manhattan Medea20, 21 e 22 ottobre – L’arte di saper invecchiare23 ottobre – Acarnesi24 e 25 ottobre – Il soldato fanfarone28 e 29 ottobre – L’imbroglione
26 Ottobre 2017
Goldfrapp

GOLDFRAPP

Milano - Fabrique - da € 36,00
26 ottobre 2017
Il tour segue la pubblicazione del nuovo album di Goldfrapp, “Silver Eye”, pubblicato lo scorso marzo e anticipato dal singolo “Anymore”.La data:26 ottobre Milano, Fabrique
Cristina Dona'

CRISTINA DONA'

Torino - Hiroshima Mon Amour - da € 17,00
26 ottobre 2017
La data:26 ottobre Torino, Hiroshima Mon Amour
Omar Pedrini

OMAR PEDRINI

Milano - Alcatraz - da € 17,00
26 ottobre 2017
Lo “Zio Rock”, una lunga carriera musicale allespalle partita negli anni’80 da Brescia con i Precious Time, che una volta diventati Timoria, raggiungono il grande successo sia critico che di pubblico. Nei primi anni duemila, dopo lo scioglimento, intraprendela carriera solista (affiancata ad altre esperienze come quelle televisive e radiofoniche), interrotta in due occasioni da gravi problemi di salute. Nel 2017 è tornato con un nuovo disco, “Come se nonci fosse un domani”, impreziosito da collaborazioni illustri (Ian Anderson e Noel Gallagher) e un nuovo tour attraverso il quale propone i nuovi brani e i classici di repertorio.Le date:26 ottobre Milano, Alcatraz3 novembre Bologna, Zona Roveri - Biglietti in vendita dalle ore 10 del 13 settembre
The Ramona Flowers

THE RAMONA FLOWERS

Milano - Serraglio - Riservato Ai Soci Acsi - da € 13,00
26 ottobre 2017
Arrivano in Italia gli intensi ed esplosivi Ramona Flowers, quintetto inglese formato da Steve Bird, Sam James, Wayne Jones, Dave Betts e Ed Gallimore. La band farà tappa nel nostro paese per due date imperdibili: 26 ottobre al Serraglio di Milano e il 27 ottobre al Covo Club di Bologna.La band di Bristol, nella scelta del nome, si è ispirata alla protagonista dai super poteri del film “Scott Pilgrim vs. the World”. C’è qualcosa nella loro musica che suggerisce la volontà di voler essere collegati al film, basato su un romanzo grafico con un’atmosfera surreale cultural pop.Lo scorso novembre hanno aperto i concerti dei White Lies, riscaldando l’atmosfera con una forte presenza scenica e una performance ricca di energia e divertimento. La band di Bristol è pronta a tornare in Italia da headliner!La data:26 ottobre Milano, SerraglioAlle ore 10 di venerdì 9 giugno la prevendita dei biglietti sarà avviata anche presso i punti vendita TicketOne.
27 Ottobre 2017
Dead Kennedys

DEAD KENNEDYS

Bologna - Zona Roveri - Ingr. Riserv.ai Soci Uisp/arci - da € 28,00
27 ottobre 2017
La band californiana, tra le più amate e attive della scena Punk degli anni ‘80, nonostante l’ormai noto abbandono del loro leader storico Jello Biafra, non ha mai mollato il colpo e una volta arruolato un nuovo frontman, si è messa di nuovo in gioco girando il mondo in lungo e in largo proponendo tutti i pezzi storici della loro ormai nosta discografia.Dopo alcuni anni di pausa, sono di nuovo pronti per affrontare un tour europeo autunnale nel quale faranno tappa in Italia per ben due appuntamenti.Immergetevi in una serata completamente old school!Le date:27 ottobre Bologna, Zona Roveri28 ottobre Roma, Crossroads Live Club
Dialogo

DIALOGO

Roma - Spazio Diamante - da € 16,00
27 ottobre 2017
LUCA TUDISCADialogoConcerto dialogatocon Elena Nieri & Matteo VolpottiREGIA Mauro SimoneArriva allo Spazio Diamante di Roma, dopo il successo dello scorso Maggio al Teatro Nazionale di Milano, Dialogo – Concerto dialogato con Luca Tudisca, cantautore siciliano uscito dalla scuola di Amici, e la regia di Mauro Simone.Il progetto di Dialogo nasce dalla voglia di Luca Tudisca di sperimentare nuovi percorsi artistici e trova la sua realizzazione con l’impegno di Mauro Simone che trasforma le canzoni in una storia da mettere in scena con il testo di Elisabetta Tulli e i movimenti coreografici di Nadia Scherani.Sul palco due attori, Elena Nieri e Matteo Volpotti, e lo stesso Luca Tudisca che scandisce il succedersi degli avvenimenti con il contrappunto della sua chitarra. Tutto inizia da un dialogo che diventa musica e si trasforma in poesia, dove le parole delle canzoni accompagnano la storia d’amore dei protagonisti.Racconta Luca Tudisca “L’idea di Dialogo nasce per caso. Ho conosciuto una coppia di anziani sposati da 50 anni, ne sono rimasto affascinato. È meraviglioso come due persone possano sopportarsi per così tanto tempo e supportare 50 anni di vita insieme. Forse il segreto sta nel dialogo… nella voglia di dirsi tutto… nel conoscersi davvero e accettarsi per quello che si è”.La storia narrata e sottolineata dalle canzoni è una semplice storia d’amore, semplice e complessa allo stesso tempo, come solo lo svolgersi di una vita insieme sa essere. A scandire l’effetto del tempo che passa, saranno dei cappotti che i protagonisti indossano l’uno sull’altro per tutta la durata dello spettacolo, il cappotto diventa l’emblema del tempo, delle loro vicissitudini e del peso degli anni, fino all’epilogo. Dialogo vi aspetta allo Spazio Diamante di Roma, nel cuore del Pigneto, dal 27 al 29 Ottobre 2017. Le datedal 27 al 29 ottobre Roma, Spazio Diamante
Fabri Fibra

FABRI FIBRA

Firenze - Obihall - da € 34,00
27 ottobre 2017
Parte il 20 ottobre il tour con cui Fabri Fibra porterà “FENOMENO”, il nuovo disco in uscita il 7 aprile, nei più importanti club d’Italia.Le date:20 ottobre Venaria Reale (To), Teatro Concordia 21 ottobre Nonantola (Mo), Vox Club23 ottobre Milano, Alcatraz 27 ottobre Firenze, Obihall 28 ottobre Padova, Gran Teatro Geox 3 novembre Roma, Atlantico Live4 novembre Napoli, Pala Partenope 11 novembre Bologna, Estragon Biglietti in vendita dalle ore 18 di venerdì 24 marzo.
Gigi D'Alessio

GIGI D'ALESSIO

Bologna - Auditorium Teatro Manzoni - da € 28,00
27 ottobre 2017
Al via in autunno "Gigi D’Alessio Live Tour 2017", la nuova tournée teatrale di Gigi D’Alessio.Le date: 23 ottobre Roma, Auditorium Parco della Musica (Sala Santa Cecilia)27 ottobre Bologna, Teatro Manzoni28 ottobre Legnano, Teatro Galleria30 ottobre Firenze, Teatro Obi Hall4 novembre Torino, Teatro Colosseo9 novembre Varese, Teatro Mario Apollonio10 novembre Mantova, Palabam16 novembre Catania, Teatro Metropolitan21 novembre Milano, Teatro degli Arcimboldi24 novembre Bergamo, Teatro Creberg25 novembre Sanremo, Teatro Ariston26 dicembre Napoli, PalapartenopePer il nuovo tour Gigi ha scelto la dimensione magica del teatro per “abbracciare” idealmente il suo pubblico, in un’atmosfera intima e ricca di emozioni che caratterizzerà tutte le date.Durante i concerti D’Alessio ripercorrerà 25 anni di carriera, con le canzoni e le hit che hanno fatto cantare intere generazioni: “Non dirgli mai”, “Il cammino dell’età”, “Quanti amori”, “Non mollare mai”, “Un nuovo bacio”, e tante altre ancora. Fino ad arrivare alle novità del suo ultimo progetto discografico “24.02.1967”, uscito in occasione del suo 50° compleanno, dal singolo sanremese “La prima stella”, a “T’innamori e poi”, fino al singolo estivo “Benvenuto amore”, tra i più suonati dalle radio italiane. Ad affiancare Gigi sul palco una band con la quale il cantante ha ormai raggiunto una grande alchimia: Alfredo Golino alla batteria, Giorgio Savarese e Lorenzo Maffia alle tastiere, Roberto D'Aquino al basso, Maurizio Fiordiliso e Pippo Seno alle chitarre.
Mogwai

MOGWAI

Milano - Fabrique - da € 34,00
27 ottobre 2017
La band di Stuart Braithwaite fin dagli esordi con “Young Team” ha sempre avuto un occhio di riguardo verso un sound avanguardista, tanto che, dopo 21 anni di attività, 8 album in studio, 2 album live e 4 colonne sonore, suona quasi riduttivo inquadrarli in un singolo genere, e più corretto consacrarli come una delle band più rappresentative della scena underground internazionale.L’impegno sociale ha sempre visto protagonista la band di Glasgow,a partire dalla realizzazione della colonna sonora di “Atomic”, docufilm sul disastro nucleare a Hiroshima, poi divenuto un tour mondiale con date negli Stati Uniti, in Europa e nella stessa Hiroshima, per arrivare alla collaborazione con Trent Reznor nella realizzazione dell’ OST di “Before the Flood”, opera prima di Leonardo di Caprio sul riscaldamento globale.Durante il tour di “Atomic” i Mogwai hanno lavorato alla realizzazione del nono album, previsto in uscita quest’anno e che vede il ritorno del produttore Dave Friedmann (Flaming Lips,Tame Impala), accompagnato da un tour che li vedrà protagonisti sui più importanti palcoscenici mondiali.Le date:27 ottobre Milano, Fabrique28 ottobre Roma, Atlantico Live29 ottobre Bologna, EstagonAlle ore 11 di sabato 25 marzo la prevendita dei biglietti sarà avviata anche presso i punti vendita TicketOne.
The Dream Syndicate

THE DREAM SYNDICATE

Bologna - Locomotiv Club - Ingresso Riservato Ai Soci Aics - da € 23,00
27 ottobre 2017
The Dream Syndicate, il leggendario gruppo rock californiano, punta di diamante del paisley underground, fanno ritorno sulla scena musicale dopo 30 anni con un nuovo lavoro.Le date26 ottobre Segrate (Mi), Circolo Magnolia27 ottobre Bologna, Locomotiv Club
Tycho

TYCHO

Bologna - Estragon - da € 23,00
27 ottobre 2017
La data27 ottobre Bologna, Estragon Club
Jay Dee Made This

JAY DEE MADE THIS

Verona - Pika Future Club - da € 15,00
27 ottobre 2017
La data:27 ottobre Verona, Pika Future Club
28 Ottobre 2017
mdi Ensemble, Richard, Vidolin

MDI ENSEMBLE, RICHARD, VIDOLIN

Milano - Hangar Bicocca - Spazio 2 - da € 11,00
28 ottobre 2017
26° Festival di Milano Musica – Salvatore Sciarrino. L’eco delle voci (21 ottobre_3 dicembre 2017)Milano Musica e il Teatro alla Scala si uniscono in un Festival dedicato a Salvatore Sciarrino in occasione della prima assoluta della sua nuova opera Ti vedo, ti sento, mi perdo, commissionata e prodotta dal Teatro alla Scala e Staatsoper Unter den Linden di Berlino, in scena dal 14 novembre 2017.Quattro percorsi tematici guidano l'ascolto: Waiting for the wind, dedicato alle opere per flauto e inaugurato dalla prima assoluta di Un capitolo mancante; L'isola delle voci, con concerti vocali, Spazi inversi, con i mondi multipli dell'elettronica a partire da Luigi Nono; Infinito nero, meditazione sul tema dell'ombra e della notte.I lavori di Sciarrino - dagli anni Ottanta alle composizioni dell'ultimo periodo - si intrecciano, in ideale dialogo, ad autori del passato: Monteverdi, Beethoven, Schumann, Debussy, Ravel, Bartók.21 concerti sinfonici e da camera, una mostra, 4 incontri e approfondimenti, 6 rappresentazioni di Ti vedo, ti sento, mi perdo al Teatro alla Scala. Sette prime esecuzioni assolute, sei prime italiane, di cui cinque brani commissionati da Milano Musica, tra cui due nuovi brani di Salvatore Sciarrino.
Camilla Battaglia

CAMILLA BATTAGLIA

Roma - Casa Del Jazz - Sala Concerti - da € 10,00
28 ottobre 2017
sabato 7 ottobre ore 21MARCO MASSAS[U]ONO QUELLO CHE MI PAREMarco Massa chitarra e vocePietro La Pietra chitarra elettricaMassimo Moriconi contrabbasso, basso elettricoFrancesco D’Auria batteria, percussioni, hangS[U]ONO QUELLO CHE MI PARE è un titolo particolarmente eloquente che sottolinea la volontà dell’artista di rimarcare la sua estrema libertà nell’affrontare il mondo della canzone nel quale ama far convivere parole, west coast, suggestioni etniche, improvvisazione jazz e ogni tipo di influenza che cattura la sua attenzione. Un repertorio basato su nuovi e vecchi brani tratti dai suoi sei lavori discografici e alcuni omaggi pescando con attenzione nel repertorio della canzone d'autore di Tenco e Ciampi, di Pino Daniele e Lucio Dalla, come anche a piene mani nella morbidezza di Chet Baker o Cole Porter.Sulle pagine di Venerdì di Repubblica, Giandomenico Curi, in riferimento al suo recente lavoro "Sono Cose Delicate", di Marco Massa, ha scritto: "esprime una poetica limpida, sincera, raffinata, attraverso la quale, senza particolari artifici, riporta al centro dell’attenzione una quotidianità che spesso diamo per scontata, le nostre città, il tempo che viviamo, ma anche i sentimenti più profondi e la musica come forma d’arte".sabato 14 ottobre ore 21BERNARDI CICCONETTI OSTINI TRIO feat. Luca Rizzo“MO’ BETTER MOVIES”Paolo Bernardi pianoforteFlavia Ostini contrabbassoStefano Cicconetti batteriaLuca Rizzo sassofoniIl Trio esiste dal 2011 e ha centrato la sua attività concertistica rielaborando in chiave jazz le più coinvolgenti, celebri e toccanti musiche da film di tutti i tempi e scegliendo dallo sterminato repertorio del cinema italiano e internazionale. Dopo molti concerti, in cui il riscontro del pubblico si è sempre unanimemente espresso a favore di tale scelta stilistica, il trio ha realizzato il suo primo cd dal titolo “Celluloide” (Sifare Publishing, 2012), volendo proprio onorare il mondo del cinema attraverso la magia delle colonne sonore.Trovano spazio nel repertorio del trio temi immortali di Morricone, Rota, Cipriani, Piccioni, Trovajoli, affiancati da quelli di Harris, F. Lai, J. Williams, Blanchard, Bill Conti, passando per alcuni brani classici, scelti ad hoc da grandi registi, come ideale commento sonoro alle loro immagini. Recentemente la formazione ha ultimato le registrazioni per il secondo cd dal titolo “Mo’ better music”, che prevede in scaletta altre famose colonne sonore (dai film: “La famiglia”. “Profumo di donna”, con musiche di Armando Trovajoli; “La leggenda del pianista sull'oceano” e “Canone inverso”, con le musiche del premio oscar Ennio Morricone; I temi più belli tratti dai film “Rocky” di S. Stallone, musicati da Bill Conti, e altro ancora).Previste anche musiche originali composte dal pianista e arrangiatore Paolo Bernardi e dal batterista Stefano Cicconetti.28 ottobre ore 21.00Camilla Battaglia
Dialogo

DIALOGO

Roma - Spazio Diamante - da € 16,00
28 ottobre 2017
LUCA TUDISCADialogoConcerto dialogatocon Elena Nieri & Matteo VolpottiREGIA Mauro SimoneArriva allo Spazio Diamante di Roma, dopo il successo dello scorso Maggio al Teatro Nazionale di Milano, Dialogo – Concerto dialogato con Luca Tudisca, cantautore siciliano uscito dalla scuola di Amici, e la regia di Mauro Simone.Il progetto di Dialogo nasce dalla voglia di Luca Tudisca di sperimentare nuovi percorsi artistici e trova la sua realizzazione con l’impegno di Mauro Simone che trasforma le canzoni in una storia da mettere in scena con il testo di Elisabetta Tulli e i movimenti coreografici di Nadia Scherani.Sul palco due attori, Elena Nieri e Matteo Volpotti, e lo stesso Luca Tudisca che scandisce il succedersi degli avvenimenti con il contrappunto della sua chitarra. Tutto inizia da un dialogo che diventa musica e si trasforma in poesia, dove le parole delle canzoni accompagnano la storia d’amore dei protagonisti.Racconta Luca Tudisca “L’idea di Dialogo nasce per caso. Ho conosciuto una coppia di anziani sposati da 50 anni, ne sono rimasto affascinato. È meraviglioso come due persone possano sopportarsi per così tanto tempo e supportare 50 anni di vita insieme. Forse il segreto sta nel dialogo… nella voglia di dirsi tutto… nel conoscersi davvero e accettarsi per quello che si è”.La storia narrata e sottolineata dalle canzoni è una semplice storia d’amore, semplice e complessa allo stesso tempo, come solo lo svolgersi di una vita insieme sa essere. A scandire l’effetto del tempo che passa, saranno dei cappotti che i protagonisti indossano l’uno sull’altro per tutta la durata dello spettacolo, il cappotto diventa l’emblema del tempo, delle loro vicissitudini e del peso degli anni, fino all’epilogo. Dialogo vi aspetta allo Spazio Diamante di Roma, nel cuore del Pigneto, dal 27 al 29 Ottobre 2017. Le datedal 27 al 29 ottobre Roma, Spazio Diamante
L'imbroglione - Pseudolus

L'IMBROGLIONE - PSEUDOLUS

Torino - Teatro Erba - da € 24,00
28 ottobre 2017
Il programmaDal 5 all’8 e dal 12 al 15 ottobre – Rudens11 ottobre – Processo a un seduttore17 ottobre – Manhattan Medea20, 21 e 22 ottobre – L’arte di saper invecchiare23 ottobre – Acarnesi24 e 25 ottobre – Il soldato fanfarone28 e 29 ottobre – L’imbroglione
La Notte Timida

LA NOTTE TIMIDA

Milano - Fabrique - da € 21,00
28 ottobre 2017
Un evento che fara’ impallidire la “Notte bianca” ed arrossire la “Notte rosa”. Fidatevi ed... ”imparruccatevi”, perché Ruggero ha preparato per voi uno spettacolo che ,dopo averlo visto, vi fara sentire decisamente piu’ sicuri nei confronti del prossimo. Vi aspettiamo….timidamente ,ovvio.La data:28 ottobre Milano, Fabrique
Mogwai

MOGWAI

Roma - Atlantico - da € 34,00
28 ottobre 2017
La band di Stuart Braithwaite fin dagli esordi con “Young Team” ha sempre avuto un occhio di riguardo verso un sound avanguardista, tanto che, dopo 21 anni di attività, 8 album in studio, 2 album live e 4 colonne sonore, suona quasi riduttivo inquadrarli in un singolo genere, e più corretto consacrarli come una delle band più rappresentative della scena underground internazionale.L’impegno sociale ha sempre visto protagonista la band di Glasgow,a partire dalla realizzazione della colonna sonora di “Atomic”, docufilm sul disastro nucleare a Hiroshima, poi divenuto un tour mondiale con date negli Stati Uniti, in Europa e nella stessa Hiroshima, per arrivare alla collaborazione con Trent Reznor nella realizzazione dell’ OST di “Before the Flood”, opera prima di Leonardo di Caprio sul riscaldamento globale.Durante il tour di “Atomic” i Mogwai hanno lavorato alla realizzazione del nono album, previsto in uscita quest’anno e che vede il ritorno del produttore Dave Friedmann (Flaming Lips,Tame Impala), accompagnato da un tour che li vedrà protagonisti sui più importanti palcoscenici mondiali.Le date:27 ottobre Milano, Fabrique28 ottobre Roma, Atlantico Live29 ottobre Bologna, EstagonAlle ore 11 di sabato 25 marzo la prevendita dei biglietti sarà avviata anche presso i punti vendita TicketOne.
Tacatevi al treno

TACATEVI AL TRENO

Torino - Cinema Teatro Gioiello - da € 19,00
28 ottobre 2017
Piemonte in scena Lo storico cartellone rinnova l'impegno pluriennale di Torino Spettacoli per la valorizzazione del patrimonio storico e culturale della regione e delle realtà teatrali che operano sul territorio.Teatro Gioiello - da venerdì 13 a domenica 15 ottobre(venerdì e sabato ore 21 - domenica ore 16)COMPAGNIA TEATRALE MASANIELLOMiseria e nobiltàdi Eduardo Scarpetta - regia Alfonso Rinaldi - produzione Compagnia Teatrale MasanielloLa commedia, ben nota anche per la riduzione cinematografica diretta nel 1954 da Mario Mattioli e magistralmente interpretata dal grande Totò, narra della povertà napoletana che s’ingegna per tirare a campare. Due famiglie convivono sotto lo stesso poverissimo tetto e, stremate dalla più nera indigenza, su invito di un ricco rampollo della nobiltà partenopea, si prestano a inscenare un’improbabile finzione, interpretando i componenti della famiglia del giovane blasonato, nel comicissimo tentativo di convincere il padre di una bella ragazza (un ricco e ingenuo ex cuoco) ad acconsentire alle nozze. Miseria e nobiltà è una commedia piena di verve e intrighi, che evoca appieno la tradizione dei canovacci della commedia dell’arte, con scambi di persone, travestimenti e l’arte di arrangiarsi tipica napoletana.Teatro Gioiello - venerdì 20 ottobre ore 21FILIPPO BESSONECLAUDIO DADONE DANIELE TRUCCO LILLO DADONE BENJAMIN NEWTON JOE VACCHETTA LUCA OCCELLI AZIO CITILa seconda cena canonica Padre Filip e l’orchestra Bluetteuno spettacolo di Filippo Bessone e Claudio Dadone - musica e arrangiamenti Claudio DadoneSe c’è stata la Prima Cena Canonica, non poteva mancare la seconda! Siamo partiti dalla prima cena per aver la possibilità di continuare all’infinito con la speranza di… non arrivare mai all’ultima.I protagonisti della Seconda Cena sono: Padre Filip (Filippo Bessone), un finto prete che canta e racconta storie musicate e parabole riflessive; Padre Iork (Azio Citi), altro padre che traduce quando il dialetto fa capolino e il Chierichetto (Luca Occelli), indispensabile figura recitativa; Claudio Dadone, capo orchestra, dirigerà il gruppo di musicisti dell’Orchestra Bluette. Lo spettacolo nasce dalla collaborazione dei due grandi amici Bessone e Dadone: il primo inventore dei testi e melodista, il secondo chitarrista e curatore di tutta la parte musicale; un connubio davvero riuscito che ha l’intento di divertire e divertirci. Brani originali raccontano il quotidiano con ironia. Le parabole sono facezie comiche che trattano argomenti d’attualità visti da un’angolazione divertente, ma che celano piccoli messaggi e riflessioni. Nella sua interezza, lo spettacolo è leggero e vola via in un attimo, lasciando in bocca una piacevole allegria.Teatro Gioiello - sabato 21 ottobre ore 21DAVIDE BORRA MAURO BORRALes jumeauxscritto e diretto da Daniele Ronco - elementi di scena Lucio Lucà, Lorenzo Rota - produzione Mulino ad Arte realizzato con il sostegno di Fondazione Live Piemonte dal Vivo, Città di Orbassano, Comune di Cumiana Les jumeaux è uno spettacolo surreale, poetico e comico allo stesso tempo. Due fisarmonicisti gemelli raccontano con la musica e tanta magia la loro straordinaria (e vera) avventura di artisti di strada in giro per il mondo, quando avevano appena 17 anni. Sulle spalle portavano una fisarmonica e in tasca solo un sogno: vivere di musica. I gemelli (les jumeaux) si ritrovano, uno musicista ormai di livello internazionale (Davide), l’altro filosofo e amante del teatro (Mauro), per portare sul palco lo spezzone più bello della loro vita insieme: il viaggio come artisti di strada in giro per il mondo. Si spazia dal musette francese delle giostre in legno con i cavalli ai tanghi appassionati di Piazzolla, passando per lo swing e il gitano.Teatro Gioiello - martedì 24 ottobre ore 21SERGIN e la Sangon Blues Band“Ah! le fumne, che passiun…”Ritorna “Sergin” (Sergio Cavallari) e la Sangon Blues Band con il maestro Armando Lardù, nel suo nuovo spettacolo dedicato alle “nostre” donne, con ammiccamenti cabarettistici sulla vita di coppia e molte canzoni che i migliori autori piemontesi, primi fra tutti Farassino, Buscaglione e Balocco, hanno composto pensando a loro. Il tutto, nel solco delle nostre radici dialettali. Oltre due ore di esilaranti prese in giro, buona musica tra amici e sano divertimento.Teatro Gioiello - sabato 28 ottobre ore 21 - domenica 29 ottobre ore 16MARCO & MAUROTacatevi al trenodi Marco & Mauro e Massimo Brusasco2° anno di repliche!! Il treno è qualcosa di strano. E' costretto dai binari, ma spazia da Nord a Sud, da Est a Ovest e pure in diagonale. Il treno è un mondo di contrapposizioni variopinte, un luogo dove chi scende lascia il posto a chi sale, si mescolano colori, emozioni, linguaggi e talvolta i profumi. Con Tacatevi al treno, Marco & Mauro, collaudati cabarettisti col Piemonte nel cuore, vogliono raccontare il grande universo racchiuso in un solo vagone, dove si alternano personaggi curiosi ma affatto di fantasia… a molti, infatti, sarà capitato di imbattersi nel pendolare che tutto sa dei mezzi di trasporto, nel tizio che desidera ritagliarsi qualche attimo di relax ma è infastidito dal disturbatore seriale armato di telefonino e voce fastidiosa; oppure nel ragazzo che cerca di eludere l'ineffabile controllore, o nel pericolosissimo passeggero che sente il bisogno impellente di raccontare i fatti propri al dirimpettaio interessato a tutt'altro. Marco & Mauro salgono sul treno e ci portano per mano nello strano mondo abitato da chi oltrepassa la linea gialla. Non importa per andare dove. La certezza sono le risate.Teatro Gioiello - venerdì 3 e sabato 4 novembre ore 21PATRIZIA SCIANCA GIANLUCA IACONO CRISTINA RENDA FEDERICA VALENTI Chanson d’Amourtesto e regia Claudio Ottavi Fabbrianesi - produzione Slow Cinema e il Piccolo teatro d’ArteChanson d’Amour intreccia la vicenda raccontata dal romanzo La Donna di Gilles di Madeleine Bourdouxhe, la disperazione della protagonista de La Voce Umana di Jean Cocteau e il pathos raffinato e malinconico delle canzoni cantate dagli chansonnier francesi della metà del secolo scorso. Parla di desiderio, dell’inesorabilità delle sue leggi, capace di condurre anche i personaggi “semplici” che caratterizzano la storia verso scelte inusuali ma che intuiamo essere per chiunque possibili e verosimili; parla di dipendenza amorosa, trovando però il coraggio di legittimarla e di mostrarne la forza trasgressiva e la sua etica divergente. Il plot è quello di un ménage à trois in cui Gilles (Gianluca Iacono) - un operaio delle fonderie della Liegi operaia che fa da sfondo alla vicenda - si innamora segretamente di Victorine (Cristina Renda) sorella più giovane di sua moglie Eliza (Patrizia Scianca). Quando la protagonista scopre il tradimento invece di punire il marito o di chiedergli spiegazioni, asseconda il suo amore per la sorella, sperando che l'uomo torni a riscoprirla e ad amarla come una volta. Ma la passione di Gilles degenera ed Eliza si ritrova a confortare il marito e a sostenerlo, diventando la confidente dei tradimenti che lei stessa subisce. Le conseguenze drammatiche di queste scelte sono riflesse nello sguardo ormai perso nel vuoto dell’istanza reale di Eliza (Federica Valenti) unico personaggio reale di una storia proiettata in scena dalla luce delicata del ricordo.Teatro Erba - da venerdì 3 a lunedì 6 novembre(venerdì 3 ore 21 - sabato 4 nov ore 15.30 e 21 - dom 5 nov ore 16 - lunedì 6 novembre ore 10)TORINO SPETTACOLI con i TALENTI DEL LICEO GERMANA ERBAIl fantastico mago di Ozdi Germana Erba e Franca Dorato - regia Franca Dorato - produzione Torino SpettacoliIspirato liberamente al celebre romanzo di Lyman Frank Baum, il musical Il fantastico mago di Oz può contare sul tessuto musicale originale di Bruno Coli e sulla piena interazione di prosa, canto e danza in un’ambientazione di impatto.La cifra stilistica dello spettacolo affida all’interdisciplinarietà il compito di rievocare una storia celebre e amata e, al tempo stesso, tutta da scoprire nei suoi messaggi e nelle sue attuali e universali possibilità comunicative.Una giovane maestra racconta alla sua classe una storia: la protagonista di questa avventura, Dorothy, è una bambina che vive in Kansas con gli zii e il cane Toto. Un giorno, un ciclone solleva la casa di Dorothy e la trasporta in volo…Teatro Gioiello - giovedì 9 novembre ore 21ALFATRE GRUPPO TEATROTuta n’autra musicacommedia brillante in due atti - tratto da Chat en poche di Georges Feydeautraduzione in lingua piemontese di Gian Carlo Pondrano - adattamento Alfatre Gruppo Teatroscene Piergiorgio Bertolo, Giorgio Delsanto, Mariagrazia Monticone - costumi Mariagrazia Monticone, LoredanaPoletto luci e musiche Fernando Viberti e Ezio Brovero - regia Giancarlo BiòLa commedia, il cui titolo originale è Chat en poche, è stata una delle prime commedie di Georges Feydeau, scritta nel 1888. Taddeo Sala, ricco imprenditore, inventore dello zucchero per diabetici, è convinto di poter far rappresentare al teatro Regio un’opera lirica scritta da Lussia, la sua giovane figliola. Per far ciò escogita uno stratagemma: metterà sotto contratto un tenore molto bravo per poi “cederlo” al teatro Regio solo se verrà messa in scena l’opera della figlia. Quando in casa Sala arriva un giovane di bell’aspetto, Taddeo crede sia il cantante. Ma non è così. Protagonisti della commedia sono poi la seconda moglie di Taddeo di rigidi principi e gran bella donna, la figlia di Taddeo, Lussia, disegnata come una ragazza d’altri tempi. Una coppia di amici, lui calmo e serafico e lei il suo opposto, poi il fidanzato scontento di Lussia, fino al cantante creduto tale. Taddeo uomo sicuro di se non è molto abituato ad ascoltare gli altri e molte volte capisce ciò che vuole. Questo complica le situazioni che tra arguti giochi di parole, ambiguità e doppi sensi, si sviluppa in una pochade con momenti farseschi e assurdi. Nel finale ogni situazione si chiarirà anche se è stata “Tuta n’àutra mùsica”!Teatro Erba - martedì 26 dicembre ore 16GIOVANNI MUSSOTTO e i Giovani talenti del Liceo Germana ErbaGelindo di Gian Mesturino – regia Girolamo Angione - produzione Torino SpettacoliScaramantico ritorno di un “must” delle feste di Natale. Tra i pastori del presepe non può mancare quello che porta una pecora sulle spalle: è Gelindo, uno dei personaggi più amati del teatro popolare piemontese. Per obbedire al censimento dell’imperatore, Gelindo lascia il Monferrato e, per quella magia che avviene solo nelle favole, si ritrova dalle parti di Betlemme!Teatro Erba - da giovedì 14 a domenica 17 dicembre(giovedì 14 dic ore 10 - venerdì 15 dic ore 21 - sabato 16 dic ore 15.30 e 21 - domenica 17 dic ore 16)COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI in collaborazione con il LICEO GERMANA ERBA con la partecipazione di Andrea DosioIl piccolo principedal romanzo di Antoine de Saint-Exupéry - teatralizzazione a cura di Andrea Dosio e Gian Mesturinomusiche e canzoni Bruno Coli - coreografie Gianni Mancini - regia Andrea Dosio“Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano” (Saint-Exupery). Atteso ritorno, a grande richiesta, per uno spettacolo che ha registrato il “tutto esaurito” a ogni replica. Il piccolo principe è il testo francese per l’infanzia più tradotto e più letto dalla sua pubblicazione. A che cosa deve la sua straordinaria fortuna? Sicuramente al fatto che pur essendo un’opera per “bambini” in fondo arriva a toccare il cuore di tutti, a qualunque età lo si scopra. È il racconto fantastico del ricordo dell’incontro tra un aviatore caduto con il suo aereo nel deserto e uno strano ragazzino caduto dalle stelle.Teatro Gioiello - lunedì 15 gennaio ore 21TRELILU MAGO ALEXANDERLilusioneEd eccoli di nuovo in scena: I TRELILU dopo i festeggiamenti del 25° anno di attività tornano a Torino insieme al MAGO ALEXANDER con Lilusione! Uno spettacolo dove musica, magìa e comicità si intrecciano per farvi trascorrere una serata speciale. Vi aspettiamo al Teatro Gioiello per Liluderci insieme! Melodie originali, di vario genere popolare, testi alla cui comicità non si può resistere, spontaneità dei personaggi proposti, fascino del grezzo, voglia di ridersi addosso: questi, e l’uso della lingua piemontese e di italianismi maccheronici sono gli elementi che caratterizzano i Trelilu, sempre a cavallo tra musica e cabaret, in un misto di divertimento tragicomico e surreale. Il gruppo è composto da: Maestro Spiegazza, detto Beca (voce); Bertu (chitarra, voce); Peru (Clarinetto, cori e ciarafi) e Franco (contrabbasso, cori e altri ciarafi). E’ una conferma collaborativa importante; dal 2005 si sono susseguiti, in ogni stagione Torino Spettacoli, coproduzioni e ospitalità per dare il massimo risalto a questa formazione di grande livello musicale e di forte impatto comico.Teatro Alfieri - giovedì 1 marzo ore 20.45MARCO & MAURO e LUCA FRENCIAS-Concertoscritto da Marco Amerio, Mauro Mangone e Massimo BrusascoChe ci fanno Marco e Mauro con Luca Frencia? La stessa cosa che fa Luca Frencia con Marco e Mauro. E che il pubblico potrà scoprire poco per volta, gustando uno spettacolo atipico, in cui i due celebri cabarettisti piemontesi si mettono in gioco con un apprezzato musicista e con la sua band ormai nota agli affezionati delle sale da ballo. Marco e Mauro e Luca Frencia vogliono offrire spensieratezza. S-Concerto è uno spettacolo in cui si ride e si canta, in un mescolarsi di musica e gag, come si trattasse di un concerto autentico, però proposto da due comici che hanno nella 'piemontesità' il loro marchio di fabbrica e che, da un trentennio, calcano palcoscenici mettendo alla berlina i difetti degli uomini e applicando situazioni surreali a personaggi molto, molto reali, come i vecchietti, le madame, i carabinieri...Con S-Concerto, però, Marco e Mauro, supportati dalla bravura di una band coinvolgente, escono dalla tradizione. Anzi, fanno tesoro di questa per applicarla alla musica, proponendo così un grande spettacolo con uno sponsor d'eccezione, "Gava la cracia", che, sulla musica de "La cucaracha", accompagnerà lo spettatore in due ore di divertimento.
Dead Kennedys

DEAD KENNEDYS

Roma - Crossroads Live Club - da € 23,00
28 ottobre 2017
La band californiana, tra le più amate e attive della scena Punk degli anni ‘80, nonostante l’ormai noto abbandono del loro leader storico Jello Biafra, non ha mai mollato il colpo e una volta arruolato un nuovo frontman, si è messa di nuovo in gioco girando il mondo in lungo e in largo proponendo tutti i pezzi storici della loro ormai nosta discografia.Dopo alcuni anni di pausa, sono di nuovo pronti per affrontare un tour europeo autunnale nel quale faranno tappa in Italia per ben due appuntamenti.Immergetevi in una serata completamente old school!Le date:27 ottobre Bologna, Zona Roveri28 ottobre Roma, Crossroads Live Club
Ti interessano anche i Concerti di Domani a Roma? E gli Imperdibili?
La nostra Newsletter
Riceverai "moderati" aggiornamenti settimanali sui concerti più scrocchiarelli in programma a Roma. Non indugiare, saremo parchi nell'invio delle mail.
Iscriviti Immantinente!