PER SAPERNE DI PIU'

L’avevamo detto che stavamo tornando, dovevate temerlo. Chi siamo? The Scarafattis… Nati da qualcosa, come voi, come tutti (perfino i Beatles sono nati da qualcosa, dall’amore nasce l’uomo, le tribute nascono da qualcosa simile ai manicomi, come noi senza parrucche). Rinascendo abbiamo pensato ai Nuovi Angeli, che probabilmente nascevano da Gli Angeli, alla Nuova Equipe 84, nata perché un paio finirono in galera o giù di lì, poi ai New Dada e ai New Trolls che non sappiamo da dove nascessero. Così, invece di chiamarci Nuovi Bulldogs, abbiamo pensato ai Beatles, gli Scarafaggi: ma noi non siamo una Tribute, noi suoniamo i Beatles e basta: uno è strapelato, due sono stravecchi, uno è strapazzo, nessuno ci può scambiare per una cover band dei Bulldogs? Figuriamoci dei Beatles. Così The Scarafattis, con la s perché è plurale e con l’articolo: vi sorprenderemo!
The Scarafattis, in ordine alfabetico (così non litighiamo)
Alessandro (Errichetti)
Andrea (Sanarica)
Fabio (Maccheroni)
Piero (Fortezza)
ps: ognuno suonerà e canterà qualcosa con strumenti dell’epoca in cui li ha presi (sostengono di averli comprati)


Ti piace questa zona?
Guarda la programmazione dei concerti nel quartiere Trastevere