PER SAPERNE DI PIU'

Dopo anni di assenza, torna a Roma Tim Hodgkinson. Dai primissimi anni settanta, una delle figure centrali nell'ambito del Rock sperimentale e delle musiche di ricerca. Compositore, improvvisatore, tra i fondatori di gruppi storici come Henry Cow e The Work, e membro di importanti esperienze di auto gestione come il collettivo Europeo di Rock in Opposition. In anni più recenti, oltre che comporre per ensemble di musica contemporanea, Hodgkinson ha dato vita ad altre formazioni d'improvvisazione radicale come Konk Pack e il progetto d'ispirazione sciamanica K-Space.
TIM HODGKINSON chitarra piatta, clarinetto
GANDOLFO PAGANO chitarra preparata
FABRIZIO SPERA batteria
Una nuova formazione nata dall'intreccio di relazioni e collaborazioni, sviluppate nel corso degli anni nell'ambito della musica sperimentale. L’improvvisazione è assunta dal trio in quanto pratica generativa di un insieme di processi irreversibili. Materiali in continuo confronto fra intento narrativo e pura accidentalità. L'intreccio: A metà degli anni novanta Tim Hodgkinson ha partecipato alla prima fase evolutiva del gruppo Ossatura, collaborando al primo album (Dentro - ReR 1997) e partecipando a tour e concerti in Europa e Nord America. Nel 2010 con Gandolfo Pagano e Dario Sanfilippo fonda il gruppo Enterico Trio. L'incontro fra Spera e Pagano avviene invece attraverso la partecipazione periodica del primo con la Sicilian improvisers Orchestra, formazione di base Palermitana di cui Pagano è membro stabile.
Ti piace questa zona?
Guarda la programmazione dei concerti nel quartiere Pigneto-Prenestino-Casilino